OPERATORE PER L’ASSISTENZA ALL’INFANZIA Corso Online

Domanda iscrizione ed articolazione didattica Operatore Assistenza all’INFANZIA

 

Il percorso per Operatore per l’Assistenza all’Infanzia On-Line, inizierà al raggiungimento delle 15 iscrizioni e sarà così articolato:

– teoria, mediante formazione a distanza (utilizzo piattaforma Zoom), 450 ore;

– 150 ore di tirocinio.

 

OPERATORE PER L’ASSISTENZA ALL’INFANZIA

 

Profilo Professionale

L’assistente all’infanzia è è un operatore socio-educativo che si occupa di minori e principalmente di animazione, alimentazione, assistenza e vigilanza, nella prima e seconda infanzia. Cura i bambini e li accompagna nel loro sviluppo cognitivo, affettivo e sociale. E’ un promotore attivo di iniziative finalizzate alla socializzazione, allo sviluppo delle capacità creative e ai percorsi di autonomia.

Opera in costante rapporto con la famiglia ed in collegamento con le altre istituzioni sociali ed educative del territorio. Cura e sorveglia i bambini negli asili nido e nei servizi residenziali e semiresidenziali sia pubblici che privati.

 

Obiettivi del Corso e Sbocchi Occupazionali

Il corso di Operatore per l’assistenza all’infanzia ha l’obiettivo di fornire tutte le competenze teoriche e pratiche necessarie all’operatore socio-educativo al fine di promuovere lo sviluppo pedagogico, psicologico e fisico dei bambini; di effettuare una corretta prevenzione sanitaria ed essere di ausilio per una sana alimentazione; di garantire la cura, la sorveglianza  e l’assistenza dei bambini nei servizi in cui presta il proprio operato; più in generale di collaborare proficuamente con l’équipe al benessere dell’infante e del bambino.

Il settore di riferimento offre interessanti spazi occupazionali, quella dell’Operatore per l’Assistenza all’Infanzia è, attualmente, una professione sempre più richiesta. La società moderna, che vede la donna impegnata sul fronte del lavoro con ritmi intensi, ha portato la figura materna a dover, in moltissimi casi, richiedere l’ausilio di personale altamente qualificato che possa contribuire alla corretta educazione e crescita dei propri figli.

La professionalità e la competenza sono le caratteristiche imprescindibili per poter svolgere al meglio questo tipo di lavoro oltre, naturalmente, ad una naturale inclinazione verso il mondo dell’infanzia.

Data la crescente domanda da parte delle famiglie, le possibilità d’impiego sono molteplici, sia come lavoratore dipendente che come libero professionista. In particolare l’Operatore potrà trovare occupazione in diversi contesti, sia pubblici che privati, quali: asili nido, scuole d’infanzia, centri ricreativi e aggregativi, centri estivi, baby-parking, ludoteche, comunità educative residenziali e semi-residenziali, centri diurni per minori.

 

Le competenze principali acquisite possono essere sintetizzate come di seguito.

L‘Operatore per l’Assistenza all’Infanzia sarà in grado di svolgere le seguenti attività:

  • partecipare alla stesura del programma pedagogico e dei programmi di sostegno socio-educativi;
  • garantire la cura generale dei bambini, la sorveglianza e l’assistenza;
  • promuovere lo sviluppo pedagogico, psicologico e fisico dei bambini;
  • comunicare le osservazioni ai responsabili e nelle riunioni di équipe;
  • garantire assistenza alle madri ed alle gestanti alloggiate in strutture e convitti;
  • eseguire esercizi terapeutici e riabilitativi con singoli o in gruppi su indicazione e in concordanza con operatori sanitari specializzati;
  • occuparsi di prevenzione sanitaria ed aiuto per una sana alimentazione;
  • provvedere alla custodia e regolare manutenzione delle attrezzature di lavoro, di didattica mettendo anche in ordine l’ambiente di lavoro gli ambienti utilizzati per attività di gruppo;
  • curare la corretta gestione della documentazione della propria sezione;
  • predisporre assieme alle colleghe per la coordinatrice di riferimento la proposta di calendario delle attività straordinarie con i bambini della sezione ed i genitori;
  • curare l’inserimento sociale del bambino;
  • provvedere al monitoraggio dell’attività della sezione come pianificato nei programmi.

 

Destinatari e Requisiti di Accesso

Il ciclo formativo è rivolto a coloro che intendano conseguire una qualifica professionale finalizzata all’acquisizione di adeguata preparazione teorica e pratica, oltre, naturalmente, ad avere una naturale inclinazione verso il mondo dell’infanzia.

Una figura che possieda conoscenze mutuate dalla scienza dell’educazione, con particolare riferimento al conseguimento di abilità nell’osservazione del bambino e delle dinamiche familiari, nella rilevazione di bisogni, nella progettazione ed organizzazione di attività ludiche e di intrattenimento, nelle relazioni con i bambini ed adulti di riferimento; che sappia leggere il processo di crescita del bambino nel contesto familiare e nella sua più ampia rete di relazioni; che sia in grado di svolgere la sua attività nell’assistenza diretta, di cura ed intrattenimento dei bambini, sia in famiglia sia in ambienti frequentati dal bambino con la famiglia.

Per partecipare al percorso formativo i destinatari devono possedere i seguenti requisiti:

  • avere compiuto 18 anni di età;
  • essere in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore.

 

Durata del Corso

Il corso ha una durata di circa 6 mesi, per un totale di 600 ore così sinteticamente articolate:

  • 450 ore di di INSEGNAMENTO TEORICO;
  • 150 ore di STAGE.

 

In particolare il PERCORSO FORMATIVO TEORICO è strutturato in due moduli:

  • MODULO BASE: 270 ore;
  • MODULO PROFESSIONALIZZANTE: 180 ore.

Il modulo teorico di base è finalizzato all’acquisizione delle competenze di base; il modulo professionalizzante è destinato all’acquisizione delle tecniche e capacità operative tipiche dell’attività e dei processi di lavoro specifico.

Lo stage si configura come reinserimento, la sua principale finalità è quella di verificare l’efficacia delle conoscenze e delle capacità acquisite nella fase precedente e completare lo sviluppo della professionalità necessaria per realizzare una performance di qualità.

La lezioni teoriche si svolgeranno online mediante una formazione a distanza basata su metodologie e strumenti innovativi.

L’attività di stage sarà svolta presso strutture private e pubbliche convenzionate con il nostro Ente, con la supervisione di un operatore qualificato esperto, oppure l’ Operatore per l’assistenza all’Infanzia potrà proporre alla nostra Agenzia Formativa di convenzionarsi con la struttura più vicina alla propria residenza.

 

Articolazione Didattica

Le materie di insegnamento sono riassunte nel seguente modo:

 

AREA

TECNICO-PROFESSIONALE

       Ruolo dell’operatore per l’assistenza all’infanzia, 5 ore;

       Tecniche di conduzione dei gruppi, 10 ore;

       Tecniche per la gestione dei conflitti, 10 ore;

       Tecniche di animazione con bambini e adolescenti, 65;

       Tecniche di progettazione partecipata, 10 ore;

       Tecniche di comunicazione sociale, 20 ore;

       Metodologie del lavoro di rete, 15 ore;

       Programmazione e progettazione degli interventi, 15 ore;

       Monitoraggio e valutazione degli interventi, 10 ore;

       Tecniche e metodi per l’analisi dei bisogni, 10 ore;

       Elementi di etica professionale, 10 ore.    180

AREA ISTITUZIONALE E LEGISLATIVA

       Diritto pubblico e costituzionale, 10 ore;

       Politiche e legislazione sociale nazionale e regionale, 10 ore;

       Normativa nazionale e regionale di settore, 10 ore;

       Diritto civile e penale della famiglia e dei minori, 10 ore;

       Sistemi di servizi per l’infanzia e l’adolescenza, 10 ore;

       Elementi dei diritto del lavoro, 10 ore.

AREA SOCIO-PSICO-PEDAGOGICA E DIDATTICA

       Il lavoro sociale, 10 ore;

       Psicologia relazionale, 10 ore;

       Psicologia dell’età evolutiva, 10 ore;

       Sociologia delle devianza, 10 ore;

       Dinamiche di gruppo, 10 ore;

       Elementi di pedagogia generale, 15 ore;

       Elementi di pedagogia sociale, 15 ore.

AREA SOCIO-SANITARIA

       Educazione della salute,10 ore;

       Tecniche di primo soccorso, 10 ore;

       Elementi di sicurezza sul lavoro, 20 ore.

AREA STATISTICA E INFORMATICA

       Statistica di base, 5 ore;

       Elementi di metodologia della ricerca sociale, 5 ore;

       Elementi di informatica, 25 ore;

       Tecniche della comunicazione multimediale, 5 ore.

AREA LINGUISTICA

       Lingua Inglese                     50

 

TOTALE FORMAZIONE IN AULA    450

TOTALE STAGE                              150

 

Documentazione Necessaria

Gli ammessi al percorso formativo, prima dell’inizio delle attività, dovranno presentare la seguente documentazione:

       Documento di identità in corso di validità;

       Codice Fiscale;

       Titolo di studio o autocertificazione (prodotta ai sensi del D.P.R. 445/2000);

       Copia del bonifico iscrizione.

 

Frequenza e Certificazioni

La frequenza a tutte le attività formative è obbligatoria e saranno ammessi alle prove di valutazione finale coloro i quali avranno frequentato almeno il 75% del monte ore complessivo.

Agli allievi sarà fornito gratuitamente quanto occorre per l’erogazione del servizio formativo, inclusi il materiale didattico, individuale e per le esercitazioni pratiche.

Al termine del percorso formativo, previo superamento della verifica di apprendimento finale, sarà rilasciato l’Attestato di qualifica professionale di “Operatore per l’Assistenza all’Infanzia” riconosciuto dalla Regione Calabria ai sensi dell’art.40 L.R.18/85 e accertante le specifiche competenze professionali acquisite. Tale qualifica prevede l’attribuzione di punteggio all’atto della partecipazione ai pubblici concorsi, secondo quanto stabilito dalla legge 845/78.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

This function has been disabled for .