Resto al Sud

VUOI AVVIARE LA TUA ATTIVITÀ? REALIZZARE IL TUO PROGETTO IMPRENDITORIALE?

INVITALIA “RESTO AL SUD” è un valido strumento, leggi le informazioni qui contenute:

 

“RESTO AL SUD” è la nuova misura che sarà gestita da Invitalia per incentivare i giovani all’avvio di attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno. Con una dotazione finanziaria iniziale di 1.250 milioni di euro, distribuita dal 2017 al 2021, la disponibilità complessiva di risorse finanziarie potrà essere incrementata qualora si rendano disponibili ulteriori risorse.

 

Soggetti Beneficiari

La misura è rivolta ai soggetti uomo e/o donna di età compresa tra i 18 ed i 35 anni che presentino i seguenti requisiti:

  • Siano residenti in una delle Regioni oggetto dell’investimento (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia) al momento della presentazione della domanda o vi trasferiscano la residenza entro sessanta giorni dalla comunicazione di esito positivo;
  • Non risultino beneficiari, nell’ultimo triennio, di ulteriori misure a livello nazionale a favore dell’autoimprenditorialità.

 

Settori ammissibili

 

Sono finanziabili le seguenti iniziative imprenditoriali:

  • Produzione di beni (settori dell’artigianato e dell’industria);
  • Fornitura di servizi.

Sono escluse dal finanziamento le attività libero professionali, agricole, immobiliari e attività del commercio al dettaglio e all’ingrosso, ad eccezione della vendita di beni prodotti nell’attività di impresa.

 

Spese ammissibili

 

Le spese di investimento, regolarmente documentate, possono riferirsi alle seguenti voci:

  • attrezzature, macchinari, impianti e allacciamenti;
  • ristrutturazione di immobili entro i limiti massimi previsti del valore degli investimenti ammessi.

 

Tipologia di finanziamento

L’avviso prevede due tipologie di agevolazione:

  • un contributo a fondo perduto del 35% erogato dal soggetto gestore della misura;
  • un finanziamento agevolato del 65% sotto forma di prestito a tasso zero, rimborsabile entro otto anni dalla data di concessione, di cui i primi due anni di pre-ammortamento.

 

Contributo concedibile

Il programma di investimento deve essere organico e funzionale, da solo sufficiente a conseguire le finalità imprenditoriali predefinite. Nel caso in cui l’istanza sia presentata da più soggetti che intendono costituirsi in forma societaria, l’importo massimo del finanziamento erogabile è pari a 50 mila euro per ciascun socio con un tetto massimo ammissibile di 200 mila euro per ogni singolo progetto.

 

Modalità di accesso al contributo

Le domande potranno essere inoltrate a partire dal 15/01/2018, tramite la piattaforma disponibile sul sito Invitalia Spa, esse verranno analizzate in ordine cronologico.

 

Per maggiori informazioni tel. 0961.753091 – www.serviziformazione.it    email: info@serviziformazione.it

Posted in News.